FAMILY LAB!

Clicca qui per modificare il sottotitolo





Il comune denominatore di ARTE CREATIVA è l'utilizzo dell'espressione artistica come mezzo ludico di esternazione di se. 


Attraverso un alternanza di gioco, movimento corporeo, elaborazione artistico-pittorica, viene favorita l'espressività a tutto tondo del bambino rendendolo libero di sprigionare la sua creatività.



I laboratori di ARTE CREATIVA sono semi condotti e prediligono l'aspetto della libertà espressiva a quello della didattica. La finalità è quella di suggerire, dare qualche input al bambino lasciandogli la possibilità di sperimentare, sbagliare, riprovare e fare esperienza in prima persona. 


Attraverso le tecniche grafiche e corporee, verranno stimolate e ampliate le capacità di problem solving.


I laboratori di ARTE CREATIVA non mettono in primo piano il risultato finale, ma l'intero processo espressivo del lavoro svolto permettendo al bambino di ricontattarsi perché libero dal seguire schemi prestabiliti.



"Gli errori sono necessari, utili come il pane e spesso anche belli: per esempio, la torre di Pisa."

(Gianni Rodari)




L'offerta dei laboratori è diversificata in base all'età, all'obbiettivo che si vuole raggiungere e al contesto al quale è rivolta.


Oltre che nel mio studio, le attività possono essere svolte e adattarsi a vari contesti, pubblici e privati, come ad esempio biblioteche, librerie, scuole primarie, scuole materne, oppure possono diventare laboratori ludici adatti all'estate in contesti vacanzieri come ad esempio gli stabilimenti balneari.






PER INFO

oppure usa il modulo che trovi qui sotto
Grazie per averci contattato. Ti risponderemo il prima possibile.
Si è verificato un errore.
Clicca qui per riprovare.

.......................................................................................................................................................................



.......................................................................................................................................................................

.......................................................................................................................................................................